Alejandro Agag, una sfida mai vista: il papà della F.E si racconta

Alejandro Agag, una sfida mai vista: il papà della F.E si racconta© LaPresse

Intervista esclusiva e senza filtro al boss della Formula E. Dalle 6 gare in 9 giorni a Berlino che chiuderanno la stagione elettrica, al progetto extreme che è già sulla ramoa di lancio, fino ai sogni nel cassetto

Presente in

Andrea Cordovani

10 luglio 2020

«Si si si! Andiamo avanti». Dal suo ufficio di Londra, Alejandro Agag risponde senza dribbling dialettici e si concede in esclusiva ad Autosprint. E' un intervista senza filtro quella al patron della Formula E che avrà un agosto di fuoco. A settembre il presidente compirà 50 anni. Ne ha 18 quando inizia a fare politica, Partido Popular, centro-destra spagnolo. A 23 viene nominato segretario internazionale del Nuevas Generaciones. Nel 1996 Josè Maria Aznar diventa presidente del Governo di Spagna e Alejandro (futuro genero dell’ex primo ministro) diventa aiutante del presidente del Governo.

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi