ePrix Roma, Audi cerca il riscatto: "Tanto lavoro, ora i trofei"

ePrix Roma, Audi cerca il riscatto: "Tanto lavoro, ora i trofei"© LAT/Formula E

Allan McNish guarda al duplice appuntamento di Roma ed è certo che il potenziale delle Audi sia superiore al risultato ottenuto in Arabia Saudita. Rast finora è il miglior piazzato, sarà al debutto sul circuito dell'EUR

Fabiano Polimeni

6 aprile 2021

Da Riad, Audi, è ripartita con un magro bottino. Punti buoni quelli portati da Rene Rast, soprattutto in gara-1, conclusa al quarto posto con Di Grassi nono: quinto posto nel Costruttori, ottavo Rast nel mondiale Piloti.

L'ePrix di Roma attende, con il circuito dell'EUR, spettacolare come nessun altro in calendario, che si è regalato un maquillage a estenderne la lunghezza fino ai 3.385 metri - seconda tracciatura più lunga nella storia della Formula E, dopo Pechino -, preservare le caratterist


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi