Ora è ufficiale: Ricciardo-Vettel è il tandem Red Bull 2014. Nel weekend di Spa la notizia era ormai data per certa, ma mancava l’annuncio ufficiale arrivato questa sera. Daniel Ricciardo sarà il compagno di squadra di Sebastian Vettel nel campionato mondiale di Formula 2014. Sulla monoposto numero 2 della Red Bull ci sarà sempre la bandiera australiana, ma ringiovanita di ben tredici anni. «Mi sento molto, molto bene in questo momento - ha commentato Ricciardo - ed, ovviamente, ci sono un sacco di emozioni che mi passano per la mente. Da quando nel 2011 ho esordito in Formula ho sperato che un giorno sarebbe successo, che sarei salito sulla Red Bull. E giorno dopo giorno la speranza è cresciuta. L'anno prossimo sarò con un team vincente, e sarò chiamato ad una prova importante, ma mi sento pronto. Non sono qui per correre sempre per il decimo posto, voglio ottenere i migliori risultati per me e ovviamente per la squadra. Vorrei ringraziare il team per avermi dato l'opportunità di mostrare il mio valore. Sarà una grande sfida confrontarsi con Sebastian Vettel, ma non vedo l'ora che inizi. Ora il mio obiettivo è comunque quello di finire questa stagione, il più forte possibile, al volante della Toro Rosso. Poi, una volta terminato il campionato, sarò totalmente concentrato sul prossimo anno che sarà l’inizio di una nuova fase della mia carriera». Roberto Chinchero