«Non avendo grosse speranze di ribaltare questo campionato e avendo davanti una grossa sfida per il 2014 dobbiamo indirizzare gli sforzi tecnici sul prossimo anno». Lo ammette Nikolas Tombazis, chief designer (capo progetto) della F138 in questa video-intervista. Tombazis non è il primo a far capire che le speranze di conquistare il campionato 2013 sono ormai esigue e quindi, vista la difficile sfida tecnica del 2014 con i motori turbo, conviene indirizzare tutti gli sforzi sulla monoposto del prossimo anno. Il primo ad ammetterlo era stato lo stesso Domenicali dopo il Gp di Singapore dicendo che quel che era stato fatto era fatto, e il 99% del lavoro tecnico da quel momento in poi doveva essere concentrato sulla monoposto 2014. Che non significa arrendersi, ma certo non aspettiamoci ancora novità tecniche eclatanti da qui fino a fine stagione. Nell'intervista a seguire Tombazis spiega come si organizzerà lo staff tecnico di Maranello per seguire le ultime gare di stagione e il progetto della nuova macchina, già cominciato poche settimane fa. Poi illustra le novità regolamentari più eclatanti del 2014 e quanto incideranno sulla progettazione. Dopo il video potete commentare le parole di Tombazis.