“Visto che gara? È questo che ci vuole per la Formula Uno”. Alla fine del Gran Premo del Bahrain era entusiasta Paddy Lowe, l’uomo che si è fatto sentire via radio durante la gara per dire ai suoi piloti di “portare tutte e due le macchine al traguardo”. “No, non mi sono preoccupato, solo goduto lo spettacolo”, aggiunge. E visto che già si inizia a parlare di ordini di squadra fra Hamilton e Rosberg. precisa: “I nostri piloti sono e saranno liberi di correre così... almeno finché non rompono qualche ala. Ma tanto sono piloti, discuterne non serve”. Niente ordini di scuderia quindi per il team in testa al mondiale: “Fanno male a tutti. Non va bene applicarli in una squadra che sta dominando: e mi sembra chiaro che adesso noi siamo in questa posizione. Se cominci a dare ordini di scuderia, alla fine nessuno è contento e ci perdono tutti”. Paddy è l’uomo che ha sostituito Ross Brawn al muretto della Mercedes. Proviene dalla McLaren e nel suo nuovo team ha l’incarico di direttore esecutivo.