Il tracciato di Monza è affascinante anche per come i suoi quasi 5,8 km si snodano fra le piante del Parco. Solo che questa “presenza vegetale” non sempre agevola la possibilità di vedere direttamente tutti i punti del circuito. In ogni caso, col passare degli anni sono state realizzate varie tribune che permettono agli appassionati di godersi i punti più topici della pista. Inutile dire che le tribune più ambite siano quelle disposte lungo il rettilineo di partenza, in particolare quelle numerate da 1 a 5. Ma da tener presente anche quelle numerate da 26 a 30, appena prima e più vicine alla linea d’arrivo (oltretutto con un’ottima visuale sulla pit-lane e quindi per le soste ai box, oltre che verso il podio), come pure le 23 e 24 che danno sull’uscita dalla Parabolica e permetteranno di gustarsi meglio la fine della gara, specie se si ripeteranno certi arrivi in volata come successo in passate edizioni storiche. Se invece preferite assaporare le forti staccate caratteristiche di Monza, la prima scelta va alle tribune alla prima variante, le 6 sul lato destro e le 8 sul lato sinistro. Ma anche la tribuna 9 alla Roggia offre una bella visuale su un’altra frenata significativa, mentre la 10 è più orientata verso l’uscita. Inoltre si spera che la presenza della zona di fuga asfaltata porti i piloti a osare qualcosa di più nella frenata all’ingresso della Parabolica, offrendo quindi ancor più spettacolo a chi siederà nelle tribune da 21 a 22, con quest’ultima che offre una buona visuale anche sulla percorrenza della curva. Ma sappiamo come molti buongustai preferiscano punti sempre tecnici come Lesmo o la variante Ascari: quest’ultima offre abbondanza e varietà di posizioni, dalla tribuna 12 mirata alla frenata, proseguendo via via fino alla tribuna 20 già sul rettilineo che porta alla Parabolica. Per ognuna di queste collocazioni è prevista una specifica via d’accesso (vedi colori nelle immagini allegate) anche se al momento sembra scongiurato in pericolo di resse record: questo perché per via del costo dei biglietti (630 euro per la Tribuna Centrale 1 la sola domenica) al momento in cui scriviamo solo la tribuna 26C e le gradinate lungo il rettilineo principale risultano esaurite. E iniziano già alcuni “saldi” sul sito di Monzanet dove si effettua la vendita online dei biglietti… Inoltre ricordiamo a chi si limitasse all’ingresso “Prato” (da 100 euro per 3 giorni, 85 solo domenica) la presenza dell’argine gradinato sul lato destro del rettilineo fra Ascari e Parabolica, dove vedere le F1 lanciate a velocità sempre interessanti. Mentre segnaliamo che trovate qui gli orari delle varie categorie in pista perché non corre solo la Formula 1, ma anche GP2, GP3 e Porsche Supercup. Maurizio Voltini mappa-monza