McLaren introdurrà un importante “pacchetto” di aggiornamento sulla propria Mp4-29 prima della fine del campionato nel tentativo di accelerare la competitività della monoposto e contendere alla Ferrari il 4° posto nel campionato Costruttori da cui è staccata di 45 punti. Il team ha già introdotto alcune modifiche a Singapore e, dopo alcuni affinamenti in Giappone e Russia, la monoposto inglese è diventata più competitiva rispetto a Mercedes, Red Bull e Ferrari negli ultimi due Gran Premi. Tanto che in Russia Button e Magnussen, con un 4° e 5° posto rispettivamente hanno colto il miglior risultato di stagione a parte la gara iniziale in Australia. Mentre già in Giappone l'inglese era finito 5°. Attualmente la McLaren è 5° nel mondiale a 45 punti dalla Ferrari ma nelle ultime due gare ha recuperato ben 22 punti alla Rossa. Il team principal Eric Boullier però minimizza l'obiettivo campionato e guarda più avanti: “Non siamo a caccia di una posizione in campionato, stiamo inseguendo invece la ristrutturazione finale della squadra, per essere pronti a costruire la nuova struttura 2015 e diventare competitivi il più presto possibile". Poi ha ammesso che nuovi particolari sono in arrivo per la Mp4-29: “La ragione della nostra ripresa è l'aggiornamento importante che abbiamo portato a Singapore. È posso confermare che abbiamo in previsione un altro importante aggiornamento prima della fine della stagione. Non è pensato per portare vantaggio per la gara di Abu Dhabi, dove vengono assegnati doppi punti, ma per noi si tratta più che altro di costruire le basi per il futuro. Sono tutti sviluppi che riteniamo applicabili alla vettura del prossimo anno”. Quando la McLaren sarà spinta dal motore Honda. Ovviamente il progresso della McLaren può anche dare un ulteriore beneficio: quello di rafforzare le convinzioni di Fernando Alonso che stenta ancora ad accettare un accordo per il 2015 con il team anglo-giapponese. Una maggior competitività della macchina può indurlo a rompere gli ultimi indugi.