L’allarme lanciato da Felipe Massa è stato accolto dalla Pirelli. Il Gruppo di lavoro sugli pneumatici riunitosi questa settimana, ha modificato la scelta delle coperture per il GP del Brasile del 9 novembre prossimo. La proposta è stata avanzata dalla Pirelli, ed i rappresentanti di tutti i team hanno approvato. In un comunicato la Pirelli spiega le motivazioni: «Il cambiamento è motivato da un’approfondita analisi tecnica della nuova asfaltatura del circuito di Interlagos. Dalla precedente nomination, che prevedeva gomme P Zero Orange hard e P Zero White medium e che era stata utilizzata nelle due ultime edizioni del GP, si passa alla combinazione White medium e Yellow soft, ovvero la stessa che sarà utilizzata nel GP ad Austin del week-end precedente». «Abbiamo sempre detto di essere aperti a cambiamenti se richiesti e tecnicamente motivati – ha dichiarato il Paul Hemberyun’ulteriore analisi tecnica, soltanto ora possibile, della nuova superficie di asfalto del circuito di Interlagos e sul suo impatto sugli pneumatici, suggerisce ora minori possibilità di surriscaldamento. Pirelli ha quindi proposto questo cambiamento che gli 11 Team hanno approvato all’unanimità». Roberto Chinchero