Fresco papà, se Nico Rosberg è stato forse distratto un po' da questa lieta novità, è stato più nella sessione del mattino (a oltre 4 decimi da Hamilton) che non in quella del pomeriggio (solo 21 millesimi di ritardo). Nei commenti a fine prove lui pensa sia alla gara che alla figlia, infatti... «È sempre bello ritornare qui a Monza. I tifosi sono incredibili e voglio ringraziare tutti coloro che mi ha dato un caloroso benvenuto e i doni per la nascita di mia figlia», dice come prima cosa. Ma anche la stessa pista brianzola è qualcosa che piace a Nico: «Questa pista è sempre interessante, con grandi zone di frenata, bassa aderenza, chicane lente e un sacco di tratti ad alta velocità. Oggi nella simulazione di qualifica sono stato molto vicino a Lewis. Sembra che sarà una dura lotta tra i due di noi, quindi non vedo l'ora che arrivi il fine settimana. La nostra macchina è incredibile qui e anche la potenza Mercedes nella parte posteriore è forte come sempre». Maurizio Voltini