Dopo aver annunciato le tre mescole disponibili per il Gran Premio d’Australia 2016, Pirelli svela le scelte per i successivi gran premi in Bahrain e in Cina. Si sceglie la continuità, con un set di gomme medie e uno di gomme morbide obbligatoriamente da portare in gara, impiegandone almeno uno, come vogliono i nuovi regolamenti. La terza mescola sarà rappresentata dalla supermorbida, eletta per l’ultima eliminatoria delle qualifiche e da restituire al termine della qualifica. Già quest’anno, sia in Bahrain che in Cina, il gommista aveva optato per la versatilità dell’abbinata morbide-medie. Con la messa a disposizione delle supermorbide si lascia uno spiraglio per giocare d’azzardo, un azzardo che andrà comunicato dai team alla FIA con ben 14 settimane di anticipo, trattandosi di gare extraeuropee: è il tempo limite entro il quale annunciare le mescole per ciascun pilota per i 10 treni di gomme a scelta libera. Fabiano Polimeni