Raikkonen si sposa il 5 agosto e con un po' di anticipo arriva anche il rinnovo di contratto Ferrari. Quindi ha due ottimi motivi per festeggiare. I due piloti del Cavallino Rampante per il 2017, dunque, saranno ancora Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. L’annuncio ufficiale è arrivato oggi e per il finlandese sarà la settima stagione in Ferrari, dopo il primo triennio 2007-2009 in cui conquistò anche il titolo mondiale e il secondo iniziato nel 2014 e ancora in corso. A Maranello hanno scelto la strada della continuità, confermando una coppia di piloti consolidata e affiatata, del tutto diversa da quella “tracotante” che si trova in Casa Mercedes.

A 36 anni Raikkonen ha un ottimo rapporto con Vettel e la volontà di chiudere la sua carriera in "rosso". Proprio ieri, peraltro, aveva espresso parole di soddisfazione “È sempre bello tornare a Silverstone, ha una grande storia e il circuito mi piace. Il tempo può essere molto variabile ma qui abbiamo sempre visto delle belle corse” ha detto Raikkonen ricordando il passato, per poi concentrarsi sul futuro prossimo “Il nostro approccio a questo fine settimana è sempre lo stesso, da domani inizieremo a seguire il nostro programma e capiremo dove siamo”.

Dopodiché, le parole del pilota finlandese sono state celebrative “Questa è la mia centesima gara con la Ferrari. Non sembra, ma in effetti sono passati diversi anni. Questa è la migliore squadra in F1, insieme abbiamo vinto un titolo nel 2007, passato anni buoni e altri più difficili. Sono davvero felice di far parte di questo team, l’atmosfera è fantastica, ci motiviamo l’uno con l’altro e speriamo di riportare la squadra dove merita”.

Infine, un proposito per la conclusione della stagione che è “ancora lunga, affronteremo ogni gara cercando di massimizzare il risultato. A fine anno vedremo dove ci troviamo, ma sono sicuro che possiamo vincere delle gare e continueremo a lottare finché sarà possibile”.