Un decimo e mezzo di distacco, questa è stata la differenza, nelle seconde prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna tra il quinto tempo di Kimi Raikkonen (1:32.736) e il quarto di Sebastian Vettel. I due ferraristi si sono ritrovati dietro sia alla Mercedes di Lewis Hamilton che alle due Red Bull di Ricciardo e Verstappen, mente l’altra monoposto tedesca di Rosberg non ha preso parte alla sessione di prove per problemi al motore
 
Non mi sembra che la gomma dura ci dia particolari problemi, oggi è stato complicato perché in certi punti c'era tanto vento e questo non dà certo una mano. Sappiamo che stiamo migliorando, già al pomeriggio è stata più semplice che non al mattino e domani credo che potremo migliorare ancora” ha commentato Raikkonen fiducioso.
 
Quanto al suo rinnovo appena annunciato, Raikkonen non si è sbilanciato “Non credo che l’annuncio cambi il nostro modo di lavorare. È chiaro che per il resto sarà più semplice, perché smetteranno di chiedermi del futuro. Sono molto contento di essere qui, ma quel che facciamo durante il week-end di gara non cambia