Mercedes W08, svelata l'arma letale per il 2017

Una livrea con più grigio e blu. Visivamente è l'area intorno alle pance a presentare le novità maggiori. La pinna (per ora) è tra le meno accentuate

Fabiano Polimeni

23 febbraio 2017

Primi passi a Silvertone, curve amiche dalle quali lanciare la sfida al mondiale della rivoluzione tecnica. Mercedes W08 rompe gli indugi e svela le propria veste. Un progetto che affina numerosi dettagli per interpretare al meglio il regolamento tecnico. Un musetto sempre basso e più sottile, tondeggiante in punta e privo di "naso", forme più asciutte nel raccordo con il cockpit, con la conferma del S-Duct.

Di maggior impatto è l'interpretazione dei deviatori di flusso dietro le ruote anteriori, accompagnati da due baffi davanti all'ingresso delle pance, dalle dimensioni ridotte, mentre in basso si è scelto di adottare più "lame" orizzontali staccate tra loro. Fiancate molto scavate abbinate a una parte superiore della copertura motore più abbondante e affusolata verso il triangolo superiore della sospensione posteriore.

Sul fondo, davanti alle ruote posteriori, si conteno 9 slot per ottimizzare i flussi e ridurre il disturbo dei vortici generati dalle gomme. Fondo che in posizione più avanzata, all'altezza delle pance, è completato da tre deviatori verticali, due staccati e un terzo raccordato al cockpit e ad arco e con una paratia supplementare collegata al bordo delle pance stesse. Oltre ai supporti degli specchietti si contano altri due elementi verticali e più interni.

La differenza più evidente tra i progetti 2017 svelati finora sta nell'assenza dell'ampia pinna sul cofano motore: si è scelta una soluzione simile per ampiezza a quella utilizzata lo scorso anno, ma già nei test potremmo registrare un elemento diverso. Quanto all'ala posteriore, profilo principale moderavamente a cucchiaio e paratie scavate in basso.

La livrea ha un tocco di blu e grigio in più, tra i deviatori a ponte accanto alle pance e la grafica differente sulle ali. La sigla completa, infine, della monoposto 2017 è Mercedes W08 EQ Power+, richiamo al sub-brand Mercedes dedicato alle future proposte elettriche nella produzione di serie, con la prima EQ attesa al debutto nel 2020.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi