Alla presentazione della nuova RP19, la monoposto del rinominato team SportPesa Racing Point F1 (quello che a inizio '18 era Safari Force India), il classico sollevamento dei veli è stato effettuato direttamente dai due piloti ufficiali, cioè il confermato Sergio Perez e il nuovo arrivo Lance Stroll.

Sebbene la nuova monoposto debba ancora mettere le ruote in pista, è soprattutto il messicano a mostrare molto ottimismo per la stagione che affronterà con macchina e soprattutto con la squadra. Del resto proprio l'abbondanza di nuovi sponsor evidenziati sulla vettura, ha portato a nuovi investimenti che fanno ben sperare. «Sono davvero entusiasta di stare con questa squadra – ha detto infatti "Checo" Perezmentre iniziamo questa nuova era. Abbiamo stabilità e una forte conduzione al vertice, il che è importante perché significa che posso semplicemente concentrarmi sulla guida e sui risultati. Voglio che siamo di nuovo i "best of the rest". Credo in questa squadra e penso che possiamo ottenere grandi risultati insieme, quest'anno».

Tale positività generale sta contagiando anche il canadese Lance Stroll: «Vedo quante potenzialità abbiamo in questa squadra e c'è stato un incredibile brusio in fabbrica, così tanto entusiasmo. Ho sempre un obiettivo alto, quindi voglio che siamo competitivi sin dall'inizio. È troppo presto per sapere come saremo rispetto alle altre squadre, ma già oggi credo che saremo a lottare per i punti in ogni gara. Il mio obiettivo è tornare sul podio anche nel 2019. Ho visto cosa ha ottenuto questo team in passato ed è un vero onore per le persone coinvolte. Non vedo l'ora di aggiungere qualcosa alla nostra storia».