Al primo appuntamento ufficiale dell'anno come pilota Ferrari, sul palco della presentazione della nuova SF90 il neodriver Charles Leclerc non ha nascosto una certa emozione, ma è anche riuscito a "tener botta" ottimamente nel suo ruolo pubblico di pilota che rappresenta uno dei team più blasonati e più ambiti del campionato.

«Sono davvero molto emozionato nel partire con questa nuova avventura – ha dichiarato il pilota monegasco. – Naturalmente ho sempre sperato di poter salire un giorno su una di queste macchine e quindi per me questa è una giornata molto emozionante. Sono cresciuto nella Ferrari Driver Academy che mi ha aiutato enormemente a crescere come pilota, con l'obiettivo finale di arrivare su questa monoposto. Ora che sono riuscito a ottenere questo sedile, sono davvero molto orgoglioso e molto emozionato».

Gareggerai a fianco di un 4 volte campione del mondo: sei nervoso, gasato, senti la pressione, o questo ti motiva di più? «No, non mi sento nervoso, credo che per me sia una grande opportunità avere un compagno di squadra come Sebastian: è un grande campione e posso sicuramente imparare molto da lui. Sono certo che questa sarà una stagione esaltante: la chiave sarà lavorare assieme e sono certo che ce la faremo», conclude Leclerc.

Martedì, in edicola con Autosprint, un inserto molto speciale: il poster della Ferrari SF90