La presenza di Marcus Ericsson nei box Alfa Romeo a Spa ha fatto in un primo momento temere che il nostro Antonio Giovinazzi vedesse vacillare il proprio posto al volante della C38. Invece ad essere interessato è l'altro pilota della squadra, Kimi Raikkonen: il finlandese ha infatti qualche problema fisico e lo si percepisce anche per come cammini in modo un po' incerto. Si è parlato di una gamba malmessa per un incidente, ma anche di problemi di stomaco: l'unica cosa certa è che non vi è alcuna dichiarazione ufficiale o attendibile in merito, inizialmente. Poi Raikkonen stesso ha ammesso che sarebbe successo "facendo sport", senza aggiungere ulteriori dettagli.

A quanto pare, comunque, la prima sessione di prove libere del venerdì mattina sarà la "prova del nove" per verificare che Kimi non abbia problemi alla guida. In caso contrario – e sarebbe un vero peccato per il quadri-vincitore di Spa – il team ha già pronto il pilota di riserva, Ericsson appunto, per la sostituzione. Lo svedese aveva in programma una gara in Indycar a Portland, questo weekend, ma è accorso a Spa lasciando (momentaneamente?) il posto a Conor Daly. Da parte del team principal Frederic Vasseur, l'unica dichiarazione in merito è stata: «L'unica cosa importante da dire è che domattina Kimi sarà al volante!».