Nella scia di Hamilton e Leclerc si è inserito Max Verstappen. L’olandese ha messo a segno il terzo tempo nelle libere, ma non è pienamente soddisfatto dei risultati delle sessioni. L’olandese è convinto che, sul giro secco, può giocarsela, ma sul passo la RB15 paga ancora dazio. Inoltre, le sconnessioni dell’asfalto rischiano di mettere in crisi la meccanica.

"Complessivamente è stata una giornata positiva e il ritmo della vettura sembra abbastanza buono. Lewis ha preso una scia nel suo giro veloce, quindi penso che il tempo non sia davvero rappresentativo e il gap è un po’ più piccolo di quello che sembra. Ancora non siamo a posto per quello che riguarda il passo, ma sono cose che possono essere sistemate. La pista sembra essere sempre più sconnessa ogni anno, ma per fortuna i dossi non sono proprio nelle aree di frenata, ma è un aspetto che il prossimo anno dovranno sistemare. Se fossimo su un circuito cittadino, i dossi non mi darebbero fastidio, ma qui ce ne sono alcuni più simili a un salto, le ruote arrivano a staccarsi da terra. Questa pista è anche molto aggressiva per le gomme, se controlliamo il degrado potremmo avere delle buone opportunità”.