Con l’ufficializzazione di Nicholas Latifi prossimo pilota Williams, la griglia del campionato 2020 ha tutte le caselle al completo.

Farà coppia con George Russell, dopo un 2019 che ha visto il pilota canadese ricoprire il ruolo di terzo pilota ed effettuare diverse uscite nel corso delle prove libere 1. Approda in Formula 1 a 24 anni, con un campionato di Formula 2 da chiudere domenica confermando il piazzamento alle spalle di Nick de Vries, Latifi: 10 punti di vantaggio su Luca Ghiotto da difendere.

“Sono entusiasta di diventare pilota titolare nel 2020. Mi sono davvero goduto il lavoro con il team quest’anno, supportandoli nello sviluppo della macchina e contribuendo dove potevo, che fosse in pista o in fabbrica. Mi preparo al viaggio che mi aspetta con la squadra e sono eccitato all’idea del debutto in Australia”, le parole di Latifi, già pilota di riserva Force India nel 2019, prima di trasferirsi a Grove.

Una carriera nelle serie minori avviata nel 2012 dall’Italia, in monoposto, con la partecipazione al campionato di Formula 3. Il secondo posto in campionato per il quale è in lizza in Formula 2 varrebbe il miglior piazzamento dal quinto ottenuto nel 2017 con il team DAMS.

Leggi anche: Binotto, Seb e Charles hanno capito

“Sono felice di annunciare che Nicholas avanzerà al ruolo di pilota titolare accanto a George nel 2020. Tutti in Williams siamo rimasti impressionati da quanto ha ottenuto quest’anno in Formula 2 insieme con il suo impegno nel team e il lavoro che ha svolto dietro le quinte.

Nicholas è diventato un solido e rispettato membro della Williams e non vediamo l’ora che si rafforzi nel suo nuovo ruolo, in una fase nella quale lottiamo per tornare a metà gruppo”, ha aggiunto Claire Williams.

F1, Honda conferma l'impegno nel 2021

Lo scorso anno, l'investimento del padre Michael in McLaren, dal valore di 270 milioni di dollari - per una quota azionaria del 10% -, aveva sollevato rumours di un possibile approdo a Woking per Nicholas, poi accordatosi per il ruolo di terzo pilota in Williams

I PILOTI IN GRIGLIA NEL 2020

Mercedes

Hamilton

Bottas

Ferrari

Vettel

Leclerc

Red Bull

Verstappen

Albon

McLaren

Sainz

Norris

Renault

Ricciardo

Ocon

Toro Rosso

Gasly

Kvyat

Racing Point

Perez

Stroll

Alfa Romeo

Raikkonen

Giovinazzi

Haas

Grosjean

Magnussen

Williams

Russell

Latifi