Un giudizio tra pari, i piloti a dare i voti a sé stessi. Chi è stato il migliore in assoluto nel 2019? La classifica stilata dalla Formula 1 vede un podio che ricalca le preferenze assegnate dai team principal. Non mancano, tuttavia, le sorprese nella votazione condotta tra i piloti.

Il meccanismo secondo il quale è stata realizzata la classifica dei migliori 10 piloti del 2019 ha visto l’assegnazione di un punteggio per ciascun piazzamento indicato tra i 10 richiesti. 25 punti al primo, 1 punto al decimo. Dalla somma dei punteggi è scaturita la top 10.

L'elettorato attivo

Non tutti i piloti hanno partecipato alla votazione, mancano i voti dei due piloti Mercedes, dei due Ferrari e di Kimi Raikkonen. A indicare ciascuno la propria “top ten”, dei colleghi che meglio si sono comportati nel 2019, sono stati Albon, Gasly, Giovinazzi, Grosjean, Hulkenberg, Kubica, Kvyat, Magnussen, Norris, Perez, Ricciardo, Russell, Sainz, Stroll e Verstappen.

Leggi anche: Vettel giudica il 2019 e si dà il voto

La graduatoria stilata da ognuno è stata anonima ed era possibile indicare il proprio nome nella top ten chiesta dalla F1.

Balzo Russell

Hamilton è emerso al top della graduatoria, seguito da Verstappen e Leclerc. A colpire più di ogni altro giudizio è il quarto posto di Carlos Sainz, particolarmente apprezzato dai colleghi, con un quarto posto finale davanti a Valtteri Bottas. Rispetto al piazzamento nel mondiale arretra di 3 posizioni, stessa cosa vale per Sebastian Vettel, solo ottavo.

Grande apprezzamento, perlomento rispetto al risultato maturato nel mondiale Piloti, per il 2019 corso da Daniel Ricciardo in Renault, sesto assoluto, e Lando Norris in McLaren.

Leggi anche: Verstappen esclude un futuro in Ferrari con Leclerc

Per una top ten chiusa da Pierre Gasly, luci e ombre con gli acuti migliori ottenuti in Toro Rosso, si segnala il giudizio molto positivo su George Russell, nono e riconosciuto dai colleghi per il lavoro fatto su una Williams che ha corso una stagione a sé.

Piuttosto a sorpresa, Alex Albon – premiato dalla FIA come rookie dell’anno – non figura nelle prime dieci posizioni della classifica stilata dai piloti. Nella graduatoria di seguito, tra parentesi la differenza rispetto al piazzamento nel mondiale Piloti, con il segno "+" a indicare un piazzamento migliore

La top 10 dei migliori piloti 2019

1. Hamilton (=)

2. Verstappen (+1)

3. Leclerc (+1)

4. Sainz (+2)

5. Bottas (-3)

6. Ricciardo (+3)

7. Norris (+4)

8. Vettel (-3)

9. Russell (+11)

10. Gasly (-3)