Riuscirà Lewis Hamilton a battere i record di Michael Schumacher? Sì, secondo Mario Andretti, che ha parlato molto bene del pilota inglese in un'intervista rilasciata a Yahoo Sports.

Mario Andretti incita l'Italia

Lewis può diventare il più vincente di tutti i tempi

Hamilton ha già il record assoluto di pole position, ben 88, e può battere i primati stabiliti da Schumacher sia in fatto di titoli mondiali (7 per il tedesco, appena uno in meno per Lewis) sia di vittorie, dal momento che il pilota di Stevenage ne ha ottenute finora 84, sette in meno delle 91 di Michael. Traguardi che potrebbero essere battuti perché Hamilton ha ancora tempo, come ha detto Andretti: "Per Lewis parlano i suoi traguardi, è ancora relativamente giovane e può diventare il più vincente di tutti i tempi. Non avrei pensato che i primati di Michael Schumacher sarebbero stati avvicinati da qualcuno".

F1, orgoglio italiano: Mario Andretti e la pole a Monza 1982

I meriti dell'inglese

Mario ha proseguito spiegando i meriti di Hamilton: "Ha corso sempre con vetture competitive, mi pare di ricordare che nella sua carriera in Formula 1 abbia sempre avuto macchine potenzialmente vincenti. Ha fatto comunque ciò che doveva fare e che fa tutt'ora, quindi va bene così. Sono sempre stato un suo fan e penso che molti altri piloti lo invidino. Ha il pacchetto giusto, lo sta sfruttando al massimo ed è quello che dovrebbe fare ogni pilota."

F1, che calendario 2020 sarà?