Tutto finisce, anche una storia lunga sei anni e 14 successi, forse perché quello più importante e il più atteso non è arrivato. Tra Vettel e Ferrari c'è in mezzo un Mondiale mai vinto, sfiorato nel 2017 e nel 2018, alla base di una storia che, con sliding doors  prese in un altro senso, sarrebbe potuta essere bellissima, ma che invece è arrivata al capolinea.

Separazione consensuale che apre le porte a un mercato piloti, in chiave 2021, che si preannucia interessate. Un sedile della Ferrari libero, è uno dei posti più ambiti da occupare e che può innescare un vero e proprio effetto domino sulla griglia di partenza della prossima stagione.

Sainz jr. pare il candidato ideale, l'unico veramente in pole. Poi ci sono le alternative più o meno credibili: Hulkenberg, libero e di grande affidamento, Giovinazzi per riportare un italiano a vestire di Rosso. Oppure Ricciardo, talento vero, ma ingabbiato in una Renault non competitiva.

Infine i sogni ad occhi aperti: il ritorno di Alonso, il dream team esplosivo con Verstappen, oppure puntare sul più forte di tutti, Lewis Hamilton: voi quale scegliereste?

VOTATE QUI IL NOSTRO SONDAGGIO