Dopo tanto tempo, un motore torna a mettersi in moto. Succede in casa Mercedes, che rimette in funzione la W09, monoposto iridata nel 2018, in vista dei test privati di Silverstone in programma per il 9 e 10 giugno.

Hamilton continua la sua lotta contro il razzismo

Prima Silverstone, poi Spielberg

I preparativi sono cominciati oggi per i campioni del mondo, che hanno pubblicato un video sui loro canali social. Mascherine e contatti ridotto al minimo per la squadra che torna ad assaporare il profumo della pista. Le prove di Silverstone infatti non saranno utili solo ai piloti, di nuovo alla guida dopo oltre tre mesi di inattività, ma anche a tutti i componenti del team per prendere dimestichezza con le normative che saranno in vigore per il primo Gp in Austria. Sarà un nuovo modo di lavorare in pista, con i team che porteranno il minor numero possibile di persone ai box.

Nessun test per la Red Bull

Mercedes e Ferrari hanno già fatto sapere di effettuare un test con vetture vecchie (per regolamento non è possibile ricorrere a monoposto di quest'anno o dell'anno prima, ad eccezione degli shakedown che i due team hanno già sfruttato prima delle prove invernali), mentre a quanto pare faranno a meno del test Red Bull, Renault e McLaren.

Binotto: "Sainz non viene per fare il secondo, felice se Vettel andasse in Mercedes"