Gp Gran Bretagna: nessuna penalità per Leclerc, partirà 4°

Gp Gran Bretagna: nessuna penalità per Leclerc, partirà 4°© Getty Images

Il monegasco era sotto investigazione per unsafe release ai box, mentre sopraggiungeva la Racing Point di Stroll, ma i commissari hanno deciso di non comminare alcuna penalità al pilota della Ferrari

Matteo Novembrini

1 agosto 2020

Leclerc, scampato pericolo. Si è risolta con un "no further action" l'investigazione del commissari per l'unsafe release di Charles Leclerc, fatto uscire dal garage ad inizio Q3 con il rischio di farsi centrare da Stroll. La Ferrari però può tirare un sospiro di sollievo, e Charles adesso è sicuro della sua quarta casella in griglia di partenza.


Ufficiale la seconda fila di Charles

L'episodio è avvenuto in pit-lane, quando la SF1000 ha lasciato il garage su indicazione del meccanico addetto a visionare il "traffico" nella corsia dei box. Leclerc è stato fatto uscire forse troppo frettolosamente (dal garage il pilota non può vedere chi sopraggiunge), mentre sopraggiungeva la Racing Point di Stroll. Dopo aver visto più volte il video però, i commissari hanno scelto di non penalizzare il monegasco, in quanto l'uscita è stata valutata "non troppo pericolosa" e quindi non meritevole di penalizzazione. Leclerc così potrà partire da una meritatissima quarta posizione, in vista di una corsa che comunque si preannuncia non facile per la Ferrari.

Leclerc: "Gran giro, assetto giusto"

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi