La Formula 1 ha scelto Imola per le prove di futuro. Sul circuito del Santerno, verrà sperimentato il weekend di gara compresso in due giorni, al posto dei consueti 3, con l’azione in pista riservata nei giorni di sabato e domenica, abolendo i due turni di libere del venerdì.

L'editoriale del direttore: Mercedes maxi, in F4 brilla Minì

Il Gran Premio dell’Emilia Romagna, 13° appuntamento del Mondiale e terza gara in Italia dopo Monza e Mugello, inizierà dunque sabato 31 ottobre alle 10:00, per l’unico turno di prove libere, con 90 minuti a disposizione dei team per mettere a punto le monoposto. Poi, dalle 14:00, via alla Q1 per la caccia alla pole. L’orario di gara di domenica 1 novembre, è stato fissato alle 13:10.

Sterzi a parte: applaudo il ritorno dell'uomo

Alle gare confermate fino ad ora, la F1 spera di aggiungerne almeno altre 5 per arrivare a un totale di 18. L’ultima tappa della stagione resta Abu Dhabi, con data ufficiale da confermare attorno a metà dicembre, ma sull'inserimento di eventuali altri GP bisogna ancora attendere gli annunci ufficiali.