L'ultimo weekend di agosto accende i motori della Formula 1. Dopo una settimana di pausa, il Circus è pronto per il Gp del Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps, il più antico e famoso autodromo del Belgio e il più iconico del motorsport. Un weekend particolare, dedicato al ricordo di Anthoine Hubert con la Formula 1, F2 e F3 che corrono con un logo speciale, un tributo al giovane pilota 22enne della Arden che lo scorso anno ha perso la vita proprio su questo tracciato in un terribile incidente in Formula 2.

Come sempre tempo instabile sul circuito delle Ardenne con temperature basse tra gli 8 e i 17 gradi, e possibilità di pioggia elevate, soprattutto per la gara di domani. Sia il venerdì e questa mattinata hanno risparmiato alle monoposto delle prove libere bagnate.

Anche se magari con un po' d'acqua magari avremmo potuto vedere una Ferrari migliore. Se nella giornata di ieri Vettel e Leclerc sono rimasti stati profondamente indietro, soprattutto nel pomeriggio rispetto al primo tempo di Verstappen, vista la 17esima e 15esima posizione. Stamattina nelle Fp3 hanno addirittura peggiorato ancora il tutto, diventando fanalini di coda con il monegasco 17° e il tedesco Vettel addirittura ultimo. Un baratro assoluto mai toccato finora per la Rossa da quando è in vigore questa organizzazione del weekend di gara.

Sono decisamente lontani i tempi in cui il Cavallino sventolava trionfante davanti alle tribune gremite di tifosi di ogni scuderia. 

Sarà ancora la Mercedes di Hamilton a partire dalla prima fila? Oppure la Rb16 di Max riuscirà a strappargli la pole position? Lo scopriremo dalle 15!

Segui qui il LIVE delle qualifiche del Gp Belgio: