Il rischio di salutare Sebastian Vettel, vicino al ritiro dalla Formula 1, c’è stato: parola di Seb. Poi la soluzione Aston Martin, al sapore di Mercedes, un’opportunità per il 2021 che – leggendo i valori di forza odierni – prospetta una competitività maggiore di quella assicurata oggi dalla Ferrari.

Al Mugello, il giovedì è trascorso tutto intorno alla notizia di mercato, sulla quale Charles Leclerc ha aggiunto: “Sono molto molto contento, credo che dall’esterno sia sempre stata interpreta male, sicuramente siamo molto competitivi in pista, ma c’è sempre stato enorme rispetto fuori dalla pista e penso abbiamo un rapporto molto buono”.

Leclerc-Vettel sfida in prospettiva 2021

Può essere una delle battaglie ricorrenti del prossimo anno, Leclerc-Vettel, Ferrari-Aston Martin. Ai tecnici di Maranello il compito di cambiare questa SF1000 e migliorare il migliorabile, a monoposto congelate in molti aspetti. Ad Aston Martin il compito di sfruttare al meglio una Mercedes rosa che dovrà diventare qualcosa in più.

Vettel: 'Ho voglia di F1, prestazioni Racing Point incoraggiano'

Sono molto felice per lui, come pilota non c’è dubbio che lo meriti, come persona pure, gli auguro il meglio, spero sia molto veloce, un po’ più lento di noi, però sì, sono felicissimo sarà ancora nel paddock, è fantastico per la Formula 1”, aggiunge Leclerc.

Grandezza Ferrari è aver sempre recuperato

Al traguardo dei mille gran premi della Rossa in Formula 1 avrebbe meritato di arrivarci in altre condizioni e con altra competitività la Ferrari. Il momento è tra i più bassi mai registrati e il recupero richiederà sforzi, impegno e tempo: “È un grandissimo onore far parte della storia, una parte molto piccola della storia Ferrari; negli anni ha avuto così tanti successi, 1.000 GP è un traguardo incredibile e sicuramente non siamo nella posizione migliore, ci sarebbe piaciuto onorare la Ferrari in un modo migliore.

A volte ci sono stati momenti difficili ma ciò che ha reso grande questo team è l’aver sempre recuperato dopo i momenti difficili, trasformandoli in grandi momenti ed è quello che proveremo a fare questo week end”.

Hamilton: "Felice per Vettel, l'esperienza non va data per scontata"