Ieri aveva detto che non sarebbe stato facile per lui provare a prendere la terza posizione in griglia, ed invece Max Verstappen si è spinto ancora più in là, piazzando la sua Rb16 numero 33 addirittura in prima fila, a mezzo secondo dall'imprendibile Hamilton ma comunque davanti all'altra Mercedes di Bottas.

GP Russia, le qualifiche: Hamilton, una delle pole più particolari. Ferrari escluse in Q2

Max punta a prendere la scia

L'olandese è giustamente soddisfatto della sua qualifica: "E' una pista abbastanza scivolosa, stavamo faticando a trovare il bilanciamento giusto. Questa mattina non eravamo contenti e anche durante le qualifiche abbiamo lavorato per azzeccare il bilancio della vettura, poi nel Q3 in particolare l’ultimo tentativo non è stato male. Non mi aspettavo il secondo posto in griglia, sono molto soddisfatto. Se partirò in maniera discreta poi c’è un grosso effetto scia, mi auguro di prendere un buon posizionamento e poi vedremo cosa accadrà in curva 2. Domani sarà una giornata interessante anche per le strategie".

Hamilton: "Una pole assurda!"