Vettel, nelle qualifiche del GP dell’Eifel, non è andato oltre l’undicesimo tempo, un risultato deludente, visto il quarto tempo di Leclerc che, evidentemente, è riuscito a sfruttare meglio gli aggiornamenti aerodinamici portati da Maranello sulla SF1000.

Prestazione che conferma come il feeling tra il tedesco e la sua ultima Rossa non sia mai sbocciato: “Con la macchina che ho, non posso fare di più - ammette a Sky Sport F1 - Quindi partiremo dall’undicesima posizione e cercheremo di trarre il miglior risultato possibile”.

Strategie

A questo punto, con le temperature che per domenica si prevedono basse oltre al rischio pioggia scongiurato, la strategia è l’unica arma per risalire: “Magari sarà un vantaggio partire con una mescola diversa dalla Soft - ha proseguito - Vedremo cosa riusciamo a fare”.

SF1000 ad alto carico

Per Seb resta il rammarico di non aver messo assieme un giro buono abbastanza per partire più avanti visto che la SF1000 ha performance migliori quando è in pista con una configurazione ad alto carico.

“Non mi sono trovato troppo male - ha concluso Vettel - Abbiamo il massimo carico aerodinamico, sappiamo che con questa specifica andiamo un pochino meglio in questa specifica, e dovremmo andare un po’ più forte in questo weekend. E’ un peccano non essere riusciti a capitalizzare al massimo il pacchetto a disposizione”.