Per Valtteri Bottas fanno 14 pole position in carriera, ma questa è una delle più belle. Un gran giro che gli è valso la miglior prestazione nel sabato del Nurburgring, pista sulla quale aveva corso solo nell'anno del suo debutto, nel 2013. Hamilton si è dovuto accontentare della seconda posizione a 256 millesimi.

Stroll non ce la fa, c'è Hulkenberg sulla Racing Point

Importante portare in temperatura le gomme

Valtteri ha raccontato così la sua qualifica: "E' sempre bello quando riesci a fare il giro perfetto all'ultimo tentativo, ho azzeccato tutto. Ho fatto tutto quello che volevo fare, il margine è stato piccolo ma in queste condizioni non era facile mettere le gomme in temperatura, io sono riuscito a capire come farlo quest'oggi. Abbiamo parlato molto con i box anche a livello di posizione di uscita, sono quei piccoli dettagli che possono fare la differenza. Avevamo le gomme per fare il giro alla fine e il giro è stato molto bello. Per domani è la posizione migliore, l'obbiettivo è partire bene per poi ottenere la vittoria".