Sconfitto, ancora una volta. Dopo una grande pole position, Valtteri Bottas non è riuscito a confermarsi in gara, con un Hamilton in stato di grazia ed una macchina rallentata da un danno aerodinamico. Sarebbe andata anche peggio senza il ko di Verstappen, che ha permesso al finlandese di riprendersi la 2° posizione.

Hamilton: "Questo momento mi scalda il cuore"

Il detrito in curva 7

 

 

A fine gara, Bottas era affranto: "Oggi sono stato sfortunato, ero partito bene ma questa è una delle poche cose positive di oggi. Al secondo giro in curva 7 c'era un detrito e non ho avuto tempo di evitarlo. Lo avevo visto, ho provato a schivarlo con le gomme ma non sono riuscito ad evitarlo, è finito proprio al centro della macchina e c'è stato un danno che mi ha reso la gara molto complicata. Era impossibile per me evitare che Max mi superasse, ho tentato di spingere oltre il limite e questo mi ha portato a commettere degli errori. Sono stato sfortunato".