GP Turchia: pole di Stroll salva e Sainz, Norris e Gasly penalizzati

GP Turchia: pole di Stroll salva e Sainz, Norris e Gasly penalizzati© Getty Images

Il pole man di giornata era finito sotto investigazione, ma alla fine i giudici non hanno ravvissato irregolarità nella sua condotta. Sainz penalizzato di tre posizioni per aver ostacolato Perez ma non solo...

Presente in

Redazione

14 novembre 2020

La griglia di partenza del GP di Turchia cambia nelle possizioni di coda, non per la pole. I giudici di gara hanno optato per il "no further action" nei confronti di Lance Stroll e il canadese può così festeggiare la prima partenza dal palo in carriera.  

Ricordiamo che il pilota della Racing Point era finito sotto investigazione perché i giudici avevano ritenuto che non avesse rispettato le banidere gialle durante la Q3, esposte per avvertire del testacoda di Perez, in curva 7.

Video delle qualifiche e telemetria, invece, hanno scagionato Stroll confermando come avesse effettivamente rallentato in risposta alle segnalazioni dei commissari di pista. 

"La vettura 18 (Stroll) si è avvicinata alla curva sette con un'unica bandiera gialla per il settore a causa della vettura 11 (Sergio Perez) fuori pista all'esterno della curva" recita il comunicato.

"Dalla telemetria, si nota come l'auto 18 abbia rallentato, per toranre sull'acceleratore una volta fuori dalla zona di pericolo. I tempi del settore non lo mostrano chiaramente poiché la pista si stava asciugando rapidamente e ogni giro era più veloce del giro precedente".

Stroll non è l’unico pilota convocato dai commissari. Infatti, stanno analizzando quanto successo nei 3 minuti finali della Q1 perché, alcuni piloti pare non abbiano rispettato le bandiere gialle e, per ora, sotto investigazione c'è finito Norris.

Infine pagano dazio anche Russell e Gasly. Il primo colpevole di un cambio motore ad inizio week end, e il secondo rischia di dover partire addirittura dalla pit lane per una presunta violazione del parco chiuso.

Intanto, il primo a ricevere una penalizzazione che gli costa tre posizioni è stato Sainz, per aver ostacolato Perez in uscita dai box. In virtù di tutte queste penalità, Leclerc sale al 12esimo posto, Sainz scende al 16esimo.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi