GP Bahrain, Vettel: "Charles? Se non fosse stato per me..."

GP Bahrain, Vettel: "Charles? Se non fosse stato per me..."© Getty Images

Il tedesco è rimasto deluso dalle manovre nei due via da parte del compagno di squadra, in particolare nella seconda

Matteo Novembrini

29 novembre 2020

Una giornata in cui niente è andato bene: due volte chiuso nelle due partenze di giornate, con entrambi i casi un attacco troppo deciso da parte del compagno di squadra, e poi un testacoda a cacciarlo in fondo al gruppo. Non era questo che Sebastian Vettel, 13° alla fine, si aspettava dal suo GP del Bahrain.

Il secondo start peggio del primo

Guarda anche

ll tedesco ha spiegato il suo punto di vista a fine gara: "Charles? Il secondo via è stato anche peggio del primo. Alla prima partenza aveva l'esterno, eravamo vicini ed io non avevo spazio, ma nella seconda credo che la sua manovra non sia stata necessaria, lo spazio c'era a malapena soltanto perché io sono stato attento ad evitare l'incidente fra di noi. In quell'episodio ho perso tanto terreno dopo aver faticato per la posizione sulla griglia per le gomme che avevo (le dure). E' stato un GP piuttosto difficile, abbiamo perso molto tempo fino alla fine, la macchina era difficile da guidare". 

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi