Mattia Binotto nel 2021 vivrà la sua terza stagione da team principal della Ferrari, e lo farà con una SF21 che porta con sé la storia Ferrari, come evidenziato dall'amaranto al retrotreno, il colore utilizzato sulla 125S ed in occasione dei 1000 GP al Mugello.

Il lancio della SF21. VIDEO


Pu nuova e aero rivista

Nel giorno del lancio della nuova monoposto, Binotto ha detto: "La SF21 è una vettura che nasce da quella dell'anno scorso, per motivi anche regolamentari è in parte congelata, però è una vettura che abbiamo cercato di migliorare in tutte le sue aree, ovunque fosse possibile. L’aerodinamica è rivista, la power unit è completamente nuova, è una vettura che cambia anche nella sua livrea. Il posteriore della vettura richiama l’amaranto della primissima vettura da corsa della Ferrari, la 125 S, lo stesso colore che abbiamo usato l'anno scorso al Mugello per celebrare e festeggiare i nostri 1000 Gran Premi. Questa è la stagione delle grandi sfide, partiamo visivamente dalla nostra storia, ma ci proiettiamo verso il futuro sempre contraddistinto dal nostro rosso Ferrari".

Mekies: "Leclerc e Sainz affiatati, c'è energia positiva in Ferrari"