Per la prima volta nella storia dell'era turbo ibrida della F1, in testa alla Classifica Costruttori non c'è la Mercedes o la Ferrari. La Red Bull non primeggiava nella graduatoria a squadre dal 2013, ma grazie ai punti di Verstappen e Perez, supera il team di Brackley di un punto. Per la terza piazza, è sempre lotta tra McLaren e Ferrari, divise da soli due punti.

Leggi qui la classifica piloti

Mondiale F1, classifica costruttori

Classifica costruttori