Bottas: "Cambio telaio? Ho più fiducia nella macchina, è questa la differenza"

Bottas: "Cambio telaio? Ho più fiducia nella macchina, è questa la differenza"© Getty Images

Il finlandese ha detto che, telaio o no, quest'oggi ha avuto un feeling decisamente migliore con la sua vettura, con la quale è stato competitivo sia sul giro secco che sul passo gara

Matteo Novembrini

18 giugno

Mentre si discute sulla scelta Mercedes di scambiare i telai tra i due piloti, Valtteri Bottas ha dato l'impressione di aver ritrovato in parte smalto e fiducia nel venerdì del GP Francia. Il finlandese ha chiuso al 2° posto a soli 8 millesimi da Verstappen, ma mettendo a segno il miglior crono personale in apertura di sessione e per di più con gomma media.

GP Francia, FP2: cronaca, tempi e passi gara

Questione di feeling

Messa così l'idea è che la Mercedes abbia ancora del margine per continuare ad imporre la sua legge al Paul Ricard. Vedremo nei prossimi due giorni se sarà effettivamente così, ciò che è certo è che Bottas ha cominciato meglio questo fine settimana rispetto ai precedenti: "E' difficile dire se dipenda dal telaio o dalle condizioni della pista, ciò che è certo è che io ho avuto sensazioni migliori rispetto a due settimane fa. Abbiamo cominciato il weekend con il piede giusto, tutto è andato abbastanza bene, io mi sono sentito a mio agio e sono andato piuttosto veloce. Differenze? Anche se è una pista molto diversa, il bilanciamento è buono, le gomme funzionano bene, ho fiducia nella macchina e mi trovo a mio agio, è questa la differenza più grande".

FP2, Giovinazzi: feeling e bilanciamento cercasi

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi