F1, Jean Alesì sarà cittadino onorario di Alcamo

F1, Jean Alesì sarà cittadino onorario di Alcamo© Getty Images

Domani il Consiglio comunale darà le chiavi all'ex pilota di Formula 1 il cui padre Franco Alesi fu carrozziere proprio in questa città che gli diede i natali

Redazione

6 luglio

Giovanni Roberto Alesi avrà presto le chiavi di Alcamo. Conosciuto da tutti come Jean, l'ex campione di Formula 1 domani, mercoledì 7 luglio, riceverà dal Consiglio comunale siciliano, la cittadinanza onoraria durante la cerimonia strordinaria in piazza Ciullo.

Nell'atrio dell'ex Collegio dei Gesuiti per accogliere l'ex ferrarista ci sarà anche un’esposizione di auto sportive del Cavallino rampante, un regalo a Jean e a tutti coloro che vorranno partecipare ad un evento storico del motorsport.

Leclerc con Alesi e Arnoux al Grand Prix Monaco Historique

Alcamese come papà Franco

A rendere Jean un vero alcamese, proprio come il suo papà Franco, nato e cresciuto qui dove aveva una carrozzeria di auto prima di trasferirsi in Francia, sarà il sindaco Domenico Surdi insieme a Baldo Mancuso, che presiederà come di consueto la seduta questa volta molto speciale del consiglio comunale a partire dalle ore 19.

Nella targa che sarà conferita ad Alesi si legge: "La Città di Alcamo conferisce la cittadinanza onoraria a Jean Alesì, per ricordare il talento, il coraggio, la passione, l'umiltà e la lealtà nello sport e nella vita". Un riconoscimento alla carriera di una personalità sportiva che, con professionalità, impegno, grande entusiasmo, voglia di gareggiare, ha saputo portare in alto il nome della città di Alcamo nel mondo dell’automobilismo, lo sport che appassiona intenditori e non.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi