Nell'elenco dei piloti in lotta per un mondiale finiti a scontrarsi con il rivale, c'è anche Damon Hill. Protagonista di alcuni incidenti con Michael Schumacher, uno su tutti quello ad Adelaide nel 1994, che consegnò il titolo al tedesco dopo il ritiro di entrambi. I due poi ebbero modo di rendersi protagonisti di altri incidenti, a Silverstone ed a Monza l'anno successivo. Il figlio d'arte quindi ha vissuto qualcosa di paragonabile a quanto accaduto tra Lewis Hamilton e Max Verstappen nel GP Gran bretagna.

Jos Verstappen: "Da Wolff nemmeno una telefonata"

Solo un precedente

Il campione del mondo 1996 ha archiviato l'episodio come incidente di gara, restando però colpito dal modo di guidare molto aggressivo da parte del connazionale: "Era solo questione di tempo prima che si scontrassero, entrambi hanno guidato ferocemente. Ma non credo di aver mai visto Lewis guidare in modo così aggressivo. Sforzandomi di riportare alla mente un momento in cui Hamilton è stato altrettanto duro, l'unica scena che ricordo è l'incidente con Nico Rosberg a Barcellona. Mi chiedo se l'incidente abbia avuto qualcosa a che fare con quello che è successo nella gara sprint del giorno prima, quando Lewis ha dovuto cedere il comando a Max nonostante la pole position di venerdì".

Raikkonen sbotta in radio: "Ci serve una macchina più veloce!"