Per le statistiche non è il poleman del GP d'Italia, ma secondo la Formula 1 è il "king of speed" del venerdì. Valtteri Bottas ha tirato fuori gli artigli portando a casa il miglior tempo nelle qualifiche del venerdì che hanno stabilito la griglia di partenza della Sprint Qualifying di domani.

Una cosa per volta

Non sarà un fine settimana facile per il finlandese della Mercedes, che in virtù dell'utilizzo della quarta unità domenica dovrà scontare una penalizzazione in griglia. Ma intanto una soddisfazione nel primo fine settimana in cui sa già di non essere più a Brackley a partire dall'anno prossimo: "E' stato un bel giro - ha esordito Bottas a caldo -, è una bellissima sensazione quando ci riesci e spingi fino alla fine. Ho aiutato Lewis con la scia, mi sono divertito e me la sono goduta. Mi sento rilassato, ho risolto tutto per il futuro e ovviamente sono davvero contento del team quest'oggi. Abbiamo lavorato benissimo. Anno prossimo? Per me sarà una novità, sarà entusiasmante, però ora voglio concentrarmi per la gara sprint di domani, partirò davanti e voglio il massimo bottino di punti, cercheremo poi di fare un bel lavoro anche domenica, ma intanto pensiamo a partire bene domani".