GP Qatar, Mercedes convocata per il riesame dell'episodio tra Max e Lewis

GP Qatar, Mercedes convocata per il riesame dell'episodio tra Max e Lewis© LAT Images/Mercedes F1

Il primo passo prevede la presentazione di elementi nuovi e non disponibili al tempo della decisione assunta in Brasile. La FIA ha determinato quando Mercedes dovrà presentarsi in direzione gara in Qatar

Redazione

18 novembre

Sarà alle 17:00, ora di Losail (qui trovi gli orari del GP del Qatar), che Mercedes si dovrà presentare presso la FIA per dare seguito alla richiesta di riesame dell'episodio avvenuto tra Max Verstappen e Lewis Hamilton in Brasile.

L'attacco al giro 48 di Hamilton su Verstappen, la resistenza dell'olandese e l'uscita di pista di entrambi. Al tempo del Gran Premio, alla direzione gara - che ha deciso per la non necessità di procedere con un'investigazione dei commissari - non erano disponibili le immagini riprese dal cameracar di Verstappen, frontali.

L'editoriale del Direttore: Rendiamo grazie a San Paolo

Questo flusso di immagini è stato successivamente scaricato dal sistema di riprese video e sarà verosimilmente il punto focale della richiesta Mercedes, di un riesame della decisione assunta in Brasile, affinché vengano presi provvedimenti a carico di Verstappen.

A Interlagos, la direzione gara ha deciso per il "non procedere" avendo visionato solo le immagini disponibili in tv.

Leggi anche - Wolff ridimensiona il fattore power unit: "Avremo un calo"

Nel giovedì tradizionalmente dedicato alle conferenze stampa dei piloti, i rappresentanti di Mercedes dovranno sottoporre al collegio dei commissari fatti "nuovi", "non disponibili" al tempo della decisione. Avverrà alle 15:00 ora italiana e, sulla base dei contenuti che avanzerà Mercedes, i collegio dei commissari deciderà se procedere, giudicare ammissibili le prove ed eventualmente riunirsi ulteriormente per modificare la decisione. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi