Nuovamente Hamilton al vertice delle prove del venerdì, anzi con maggiore facilità visto che Rosberg non è riuscito a fare nemmeno un giro in questa seconda sessione, per problemi manifestati dal motore fin dal primo avviamento, fra perdite d'acqua e altro che non è stato rivelato. Con 1'31"660 l'inglese ha sopravanzato le Red Bull di Ricciardo 2° e Verstappen 3° di 0"391 e 0"626 rispettivamente. Macchine che sono state molto veloci anche nei long run.

Sempre accoppiate seguono le due Ferrari di Vettel e Raikkonen, il tedesco 4° a 0"910 e il finlandese 5° a 1"076. Distacchi sensibili, ma per gli altri ancor maggiori e non di poco: bella prestazione di Alonso che ha portato la McLaren al 6° posto (a 1"380) mentre Button è stato a lungo ai box ma alla fine ha segnato il 9° tempo (a 2"103). Fra i due abbiamo Bottas 7° a 1"833 (mentre Massa è 10° a 2"141) e Grosjean 8° a 1"954.

Appuntamento ora con la sessione del sabato mattina, alle ore 11 italiane, per l'ultima ora di prove libere prima delle qualifiche.

Qui tutti i riscontri delle prove libere a Silverstone.

Introduzione

Iniziano alle ore 15 italiane (le 14 a Silverstone) le prove libere del venerdì pomeriggio in preparazione al GP di Gran Bretagna, sempre accompagnate dalla nostra cronaca diretta qui sul web e sull'account specifico Twitter @autosprintLIVE.

Vedremo se in questa fase i rivali della Mercedes riusciranno a recuperare qualcosa del distacco fatto segnare nella prima sessione, come si evolverà il confronto fra Ferrari, Force India e Red Bull, nonché se McLaren e Toro Rosso riusciranno a stare sempre subito a ridosso di queste squadre.

La cronaca "live" con Twitter