Poco il tempo rimasto dopo la bandiera rossa per lo stop di Ricciardo, ma è bastato a Hamilton per fare segnare un mostruoso giro da pole a Baku, togliendola a Bottas con un incredibile 1'40"593. Alla prima fila Mercedes si contrappone la seconda Ferrari, con Raikkonen riuscito a fare un buon giro seppure 3° a 1"100, e qualche difficoltà in più per Vettel comunque 4° a 1"248. 

Soli 38 ms più di Seb per Verstappen, con Perez a fianco riuscito solo in ultimo a scavalcare Ocon, rispettivamente 6° e 7° a 1"518 e 1"593 (quindi soli 75 ms fra i due della Force India). Nell'unico giro cronometrato compiuto in Q3, Stroll riesce a sopravanzare Massa: sono 8° e 9° a 2"160 e 2"205. Mentre fermo dopo aver toccato un muretto, Ricciardo si deve accontentare del 10° posto a 2"821. 

Appena fuori dalla top ten le Toro Rosso, vedremo se si rifaranno domani nella gara che ricordiamo parte alle ore 15 italiane, sempre seguita dalla nostra cronaca diretta. 

Inizio alle ore 15 italiane (le 17 in loco) per le prove di qualificazione che definiranno lo schieramento del GP d'Azerbaijan sulle sponde del Mar Caspio, ottava prova del Mondiale F1 2017. Qualifiche che come sempre seguiremo con la nostra cronaca diretta mediante il nostro canale specifico @autosprintLIVE. 

Anche in questa occasione le (scarse) qualità di tenuta del fondo, lungo i 6.003 metri del circuito di Baku, hanno causato molti errori e soprattutto un gran dispiegamento di bandiere gialle, durante le prove libere. Vedremo se ciò affliggerà o disturberà anche le qualifiche e causerà qualche sorpresa, anche nella lotta di vertice. 

Non è stato agevole nemmeno per i tecnici Pirelli riuscire a valutare accuratamente lo scarto prestazionale tra le due mescole supersoft (la più morbida qui) e soft, ma pare sia intorno a 1 secondo al giro. Vedremo se sarà sufficiente a far sì che qualcuno usi le gomme "gialle" in Q2. In ogni caso ci aspettiamo che il progressivo pulirsi e gommarsi del tracciato porterà a miglioramenti sensibili con il passare dei giri. 

Questi alcuni link utili per la gara a Baku:
- storia e statistiche della gara
- le scelte effettuate dalla Pirelli
- le caratteristiche del tracciato
- gli orari TV di tutte le fasi