La lotta per la pole position al GP di Germania vede subito escluso Hamilton quando in Q1 la trasmissione lo abbandona per un problema idraulico, ma la sfida resta entusiasmante e vede Vettel conquistare il primo posto grazie a un giro record in 1'11"212 che gli permette di sopravanzare Bottas per 0"204. Seconda fila quindi per Raikkonen 3° a 0"335 e Verstappen 4° a 0"610.

L'assenza di Hamilton e di Ricciardo in Q3 (per l'australiano era inutile girare visto che partirà comunque in coda) che risultano 14° e 15° (senza tempo in Q2) ha permesso alla Haas di conquistare la terza fila con Magnussen e Grosjean 5° e 6° staccati tra loro di 0"344. Seguiti dalle Renault con Hulkenberg a 16 ms dal francese e Sainz 132 ms più in là. Quinta fila per Leclerc ancora una volta tra i top ten, distanziato di 25 ms e davanti a Perez di 57 ms.

La gara si prospetta dunque interessante da più punti di vista (non ultimo le attese rimonte di Hamilton e Ricciardo) con partenza che sarà domenica alle ore 15,10 sempre accompagnata dalla nostra cronaca diretta.

QUI TUTTI I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A HOCKENHEIM

La cronaca con Twitter