Qualifiche molto competitive quelle a Montecarlo, fortunatamente senza incidenti o bandiere gialle a condizionarle: alla fine Hamilton riesce a togliere la pole a Bottas per 86 millesimi proprio sotto la bandiera a scacchi, con il tempo record di 1'10"166. Verstappen riesce a guadagnare il 3° posto a 0"475, con Vettel ad affiancarlo in seconda fila staccato di 0"781 e Gasly a ulteriori 94 ms. Fuori dai giochi già in Q1 invece Leclerc, dopo che la Ferrari si è accorta troppo tardi che non bastava il tempo ottenuto nell'unico run, per passare in Q2.

Tra i rincalzi, in evidenza Magnussen con il 6° tempo ma anche il risultato di squadra della Toro Rosso con entrambe le macchine in Q3: Kvyat 8° e Albon 10°. Da parte loro, Ricciardo 7° e Sainz 9° concretizzano l'accesso alla Q3 mancato per poco dai loro compagni di squadra Hulkenberg 11° e Norris 12°, mentre Grosjean 13° davanti alle due Alfa Romeo era stato ostacolato dal traffico. Dietro a tutti le Racing Points e le Williams, ma queste ultime con un distacco meno pesante del previsto.

Ora si passa all'appuntamento con la gara, con partenza prevista alle ore 15,10 di domenica, sempre con la nostra cronaca "live".

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A MONTECARLO

La nostra cronaca con Twitter