Qualifiche infuocate quelle di Marina Bay: nel primo run Vettel fa un giro perfetto, tanto che non riesce a ripetersi nel secondo, quando però lo rileva un fantastico Leclerc, che così conquista la sua terza pole consecutiva (e quinta stagionale). Hamilton ci mette tutto quello che può e riesce a inserirsi 2° per 0"191 (29 millesimi davanti a Vettel). Leggermente più staccato (+0"956) segue Verstappen, anche lui autore di un buon giro, mentre un errore di troppo non permette a Bottas di andare oltre il 5° a 0"929, davanti ad Albon.

Come previsto, McLaren e Renault si sono disputate la lotta tra gli inseguitori, che anche oggi ha visto prevalere Sainz 7° anche più nettamente del previsto, perché Norris è stato meno efficace del solito in Q3, 10°. Tra i due si sono messi Ricciardo e Hulkenberg. Appena fuori dalla top ten abbiamo Perez, che però partirà arretrato e lascia così il posto in griglia a Giovinazzi.

Vedremo se la gara sarà entusiasmante come queste qualifiche, a partire dalle ore 14,10 di domani, nella nostra cronaca diretta a seguire tutto quello che succede in pista.

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A MARINA BAY

La nostra cronaca con Twitter