11esima pole position di carriera per Bottas, che nel momento decisivo delle qualifiche è emerso con grande autorità, già nel primo run in Q3 dove ha preceduto di 12 millesimi Vettel che lo affiancherà in prima fila. Verstappen e Leclerc riescono a migliorare nel secondo run, ma non abbastanza e si devono "accontentare" della seconda fila, con distacchi peraltro limitati a 67 e 108 ms rispettivamente. Terza fila invece per Hamilton autore di qualche imprecisione di troppo (tanto che non completa nemmeno il secondo run in Q3) e per Albon.

Tra "gli altri" dominano le McLaren e soprattutto Sainz, a precedere Norris di oltre 3 decimi. Peraltro Ricciardo è a ulteriori 3 decimi, con Gasly ad affiancarlo. Dalle Q3 sono rimasti esclusi per un soffio Hulkenberg, Magnussen e Kvyat, per cui in gara saranno da considerare anche loro: lo vedremo domani a partire dalle ore 20,10 con la nostra cronaca "live".

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE AD AUSTIN

La nostra cronaca con Twitter