1 di 2

Clicca qui per aggiornare la diretta

Bottas vince il GP di Turchia e interrompe un digiuno di vittoria che durava da un anno. Sul podio Verstappen e Perez. Leclerc è quarto, alla fine, mentre Hamilton paga il pit stop finale con la quinta posizione.


ULTIMO GIRO


Giro 54: Ma anche Hamilton sta avendo problemi con le intermedie. Stanno arrivando Gasly e Norris.


Giro 53: Anche Hamilton ha messo nel mirino Leclerc. La prestazione della 16# è crollata per carenza di prestazione al posteriore


Giro 52: Perez passa Leclerc e si prende il podio


Giro 52: Box per Hamilton, che riparte con intemedie che rientra quinto. Ora deve andare a riprendere Perez.


Giro 51: Vola la Ferrari si Sainz, 1:31.9" per lo spagnolo!


Giro 50: Solo Ocon e Hamilton non si sono fermati fino a questo momento.


Giro 48: Giro veloce per Sainz. Hamilton deciso: "Continuo con questa gomma, se mi fermo voglio le rosse".


Giro 48: Si ferma ora Leclerc per l'intermedia nuova.


Giro 47: Bottas si attacca a Leclerc lo passa alla curva 1.


Giro 46: Team radio Ferrari a Leclerc: "Non ti fermare, se tieni dietro Bottas, hai vinto con questo passo". Ma Leclerc è praticamente sulle tele...


Giro 45: Verstappen sta lamentando problemi allo sterzo, sente la macchina "tirare" verso sinistra.


Giro 44: Bottas mangia mezzo secondo a giro a Leclerc.


Giro 43: Hamilton sta rifiutando l'ordine di rientrare e montare le intermedie nuove.


giro 42: Non si sono fermati Leclerc, Hamilton e Ocon.


Giro 40: In Ferrari confermano a Leclerc che può andare fino in fondo, ma dovrà difendersi da Bottas, che dopo la sosta ha 6 secondi di svantaggio.


Giro 39: Leclerc non ha fatto pit stop ed è in testa. In Ferrari provano ad andare fino in fondo?


Giro 38: Scelta suicida quella di Vettel, precipitato in ultima posizione.


Giro 37: Sainz ai box, pit stop un po' lento. Anche Verstappen si ferma, mentre vettel rischia menttendo le gialle.


Giro 35: Perez fenomenale! Si sta difendendo da Hamilton con il coltello tra i denti, rispondendo all'attacco prolungato dell'inglese dalla curva 12 alla curva 1.


Giro 34: Bottas ha sempre più le mani sulla gara.


Giro 29: Hamilton ha praticamente preso Perez.


Giro 25: Gasly. "C'è più pioggia in curva 9".


Giro 24: Vola Leclerc! Giro veloce per il #16, che fa 1:32.981.


Giro 22: Box per Ricciardo che passa a intermedia nuova


Giro 20: Ferrari estremamente competitiva: è mezzo secondo più veloce della Mercedes.


Giro 20: Verstappen in full attack! Sta guadagnando terreno su Bottas.


Giro 19: E' il primo passaggio in cui Hamilton perde terreno nei confronti dei primi. Le gomme sono in via di usura, ma non ci sono le condizioni per passare alle coperture da asciutto.


Giro 18: Aumenta il passo Verstappen e firma il giro veloce: 1:33.282. Sainz sale in nona posizione.


Giro 16: Gli aggiornamenti di motore in casa Ferrari funzionano. Lecler gira sul 1:33 costante e anche la gara di Sainz, fino ad ora, può mettere di buon umore Maranello.


Giro 15: Hamilton scatenato: passato Gasly, ora ha 8 secondi da recuperare a Perez.


Giro 14: Sainz fenomenale! Sorpasso deciso a Vettel ed entra in zona punti.


Giro 12: Hammer time! Hamilton fa 1:33.450, giro veloce straordinario. Versappen ha girato un secondo più lento.


Giro 11: Sorpassato anche Norris, Hamilton passa in sesta posizione.


Giro 10: Hamilton fa fuori anche Stroll ed è settimo. Intanto, la pista ancora non si asciuga, la finestra per mettere le slick non c'è.


Giro 8: Hamilton si sbarazza di Tsunoda con un sorpasso magistrale all'esterno della curva 3. 5" di penalità per Gasly e per Alonso.


Giro 6: Quanta fatica sta facendo Hamiton dietro Tsunoda! E finisce sotto investigazione anche l'incidente tra Alonso e Schumacher. Finito nelle retrovie, lo spagnolo aveva attaccato con troppa foga il tedesco, toccandolo, e mandandolo in testa coda. Turchia da incubo per il pilota Alpine


Giro 5: va sotto investigazione il contatto tra Gasly e Alonso alla partenza. Sainz è risalito in 15esima posizione.


Giro 4: La partenza di Perez è stata ottima, ora è quarto.


Giro 3: Bottas inizia a martellare e marca il giro veloce. Ha 1.5" di vataggio su Verstappene e 3.2" su Leclerc.


Giro 2: Hamilton è già all'attacco: è nono ed è all'attacco di Tsunoda.


Giro 1: Alla prima curva Bottas mantiene la posizione e fila via davanti a Verstappen e Leclerc. Alonso, toccato dia Gasly si gira e precipita in fondo alla gara.


Partiti!


Monoposto partite per il giro di formazione


Dalla direzione gara fanno sapere che c'è un 20% di rischio pioggia per la gara.


Il meteo pazzo è il primo portagonista del giorno. Asfaldo umido, si parte con le intermedie.


Buon pomeriggio a tutti gli appassionati di F1, i motori si scaldano all'Istanbul Park per il GP di Turchia


La classifica in diretta

Gara

1 di 2