Mercedes 2023, Wolff guarda ai concetti Red Bull

Mercedes 2023, Wolff guarda ai concetti Red Bull© Getty Images

Il fallimentare progetto W13 suggerisce un diverso approccio progettuale. Red Bull e Ferrari le correnti da imitare e Wolff segnala un ritorno dell'assetto rake

Fabiano Polimeni

20 giugno

Che non sia la filosofia progettuale corretta, quella premiante in pista, lo hanno testimoniato le enormi difficoltà affrontate da Mercedes finora. La W13 può classificarsi nella colonna "progetti sbagliati", sul quale gli sviluppi al fondo hanno marginalmente migliorato la condizione di partenza ma lasciando comunque un'estrema variabilità della prestazione in base alle condizioni di pista incontrate e alle tipologie di tracciatura.

Pare una scelta di buonsenso orientarsi verso altri concetti nel delineare il 2023, guardare quanto i rivali hanno prodotto di buono e inserirsi in tali filoni progettuali. Ferrari e Red Bull, per quanto con di


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi