GT OPEN a Monza Montermini campione Weekend glorioso per gli italiani a Monza, non solo grazie alla vittoria di Giorgio Pantano, in coppia con Suzuki, sulla McLaren Mp4-12C, ma anche e soprattutto per il titolo assoluto della categoria conquistato da Andrea Montermini, che in Gt Open era già stato campione nel 2008 con il Playteam. Il pilota di Roteglia ha portato quindi al successo la Ferrari 458 della Scuderia Villorba, dopo una stagione all'insegna della competitività unita alla regolarità, coadiuvato anche nell'appuntamento monzese da Davide Rigon, col quale ha ottenuto un buon quinto posto in gara 1. Nella seconda frazione (vinta da Rossel-Mavlanov) è quindi arrivato anche il sorpasso alla Corvette rivale di Pastorelli e Ramos, che ha reso ancor più bello il titolo a Montermini, pur finito fuori dalla zona podio e soltanto 12esimo: non è un caso, perché lui e Rigon hanno pagato notevoli handicap di tempo ai pit-stop.   CITE A Monza A Busnelli il titolo, ma vincono le Bmw Giancarlo Busnelli con la Seat Leon Super Production ha vinto il titolo italiano Turismo Endurance (Cite) grazie a due secondi posti nell'appuntamento finale di Monza. Busnelli ha corso in coppia con lo specialista Luigi Moccia, suo compagno in tutte le corse eccetto la penultima, per cui a Moccia sono mancati i punti decisivi per il titolo andato solo al suo coequipier. A Monza la coppia si è riformata, ha dominato le qualifiche ma pur non vincendo le gare per via della pesante penalità a tempo da scontare al pit stop rispetto agli avversari, ha sempre rimontato da centro gruppo fino alle posizioni di testa. In gara-1 ha vinto la Bmw del duo Meloni-Ferraresi davanti a Moccia-Busanelli. In gara-2, condizionata dalla pioggia, c'è stata una volatona mozzafiato dove Moccia, che guadagnava anche 4/5secondi al giro ai primi è arrivato all'ultima tornata ad occupare il 2° posto scalzando Ferraresi-Meloni ma non ha potuto agganciare al comando Paolo Meloni che ha vinto la gara domenicale. Impressionante sotto il diluvio la progressione delle Peugeot Rcz del monomarca che hanno tenutotrenta allevette più potenti sfiorando il podio con la coppia Andreucci-Sabbatini e Geraci-Carboni finiti nell'ordine 4° e 5°.   TRICOLORE PROTOTIPI a Varano Pareggio tra Uboldi e Faccioni Anche a Varano, in un weekend contraddistinto dal maltempo, è proseguito il testa a testa nella lotta per il titolo tra Jacopo Faccioni e Davide Uboldi. Le due gare hanno visto i due protagonisti della serie tricolore scambiarsi le posizioni di testa, con Uboldi vincitore della prima frazione, tuttavia sub judice a seguito del ricorso del rivale, penalizzato a seguito di un contatto di gara mentre lottava per la vittoria. Lo stesso Faccioni si è imposto nella seconda gara (in una griglia caratterizzata da solo cinque concorrenti al via), con il vecchio Francisci che ha gioito, in quanto a fine giornata si è ritrovato piazzato due volte al terzo posto.   ALMS American Le Mans Series Trionfo di Malucelli Nella ALMS American Le Mans Series il pilota italiano Malucelli ha vinto la GT sulla pista VIR Virginia International Raceway.