EURO V8 SERIES Sini è campione A Hockenheim si è deciso il nome del vincitore della EuroV8 Series 2014 ed a spuntarla fra i tre contendenti è stato il pilota che alla vigilia aveva meno punti di tutti: Francesco Sini. Il 33enne pescarese che corre con la poderosa Chevrolet Camaro del team Solaris, la squadra di famiglia, aveva prima del via 13 punti in meno rispetto a Tomas Kostka (Audi Rs5) e 11 in meno di Nicola Baldan (Mercedes C63 Amg). E invece, su un tracciato particolarmente impegnativo e sul quale lui non aveva mai corso, Sini ha colto addirittura il successo, il terzo della sua trionfale stagione, quello decisivo. Scortato come un'ombra dal compagno di squadra Giovanni Berton, che ha avuto un contatto con Kostka, poi quarto alla fine e sconfitto in campionato per 1 solo punto, Sini non ha invece commesso il minimo errore. Peggio ancora è andata a Nicola Baldan, alle prese con problemi vari nelle prove e protagonista di un contatto con Mugelli in gara, finendo con il ritirarsi. F. RENAULT ALPS Bonifacio e De Vries al top alps Il brasiliano della Prema Bruno Bonifacio e l'olandese già campione Nicky De Vries si sono spartiti le vittorie nel round conclusivo della serie F. Renault Alps, disputato sulla pista spagnola di Jerez. In gara-1 i due giovanotti rampanti se le sono date di santa ragione ed alla fine hanno concluso separati dall'inezia di mezzo secondo, con Bonifacio che ha interrotto il lungo digiuno di vittorie della Prema. In gara 2 De Vries è filato via al comando, mentre Bonifacio è finito nella ghiaia alla prima curva. L'olandese del team Junior McLaren ha così colto indisturbato la nona vittoria stagionale, mentre per la seconda posizione nella classifica finale del campionato il monegasco Charles Leclerc ha avuto la meglio sul russo Matevos Isaakyan, entrambi a quota due successi stagionali. Ora la F. Alps va in vacanza, per tornare il prossimo anno con i soliti sette appuntamenti, a cominciare da quello del 12 aprile a Imola.