Il mondo delle corse piange la scomparsa di Germano Nataloni, nativo di Viterbo, 88enne pilota veterano delle cronoscalate italiane ed europee e nella gare nazionali di velocità.

Grande affezionato al marchio Lancia, in oltre mezzo secolo di attività in pista e in salita ha portato in gara un numero impressionante di modelli della Casa torinese - dall’Aurelia B21 alla Delta Proto - tra i quali spicca la stupenda Lancia Beta Montecarlo Gruppo 5. 

Nataloni è anche stato uno degli ultimi piloti in attività ad aver preso parte, ancora giovanissimo, alla 1000 Miglia, quella vera.

Alla famiglia Nataloni le condoglianze della redazione di Autosprint, consci d’interpretare il sentimento generale dei tantissimi che hanno conosciuto e apprezzato il grande Germano.